Immobiliare del Salento, porge il benvenuto ad Ostuni, la Citta' Bianca.

 

 

Ostuni, detta anche Citta' Bianca, per via del suo caratteristico centro storico che un tempo era interamente dipinto con calce bianca, oggi solo parzialmente. Il suo territorio è parte integrante della Murgia meridionale, al confine con il Salento. Rinomato centro turistico, dal 1994 al 2015 ha ricevuto la Bandiera Blu e le cinque vele di Legambiente per la pulizia delle acque della sua costa e per la qualità dei servizi offerti, divenendo la città con il mare più pulito d'Italia. Nel 2005 la Regione Puglia ha riconosciuto il comune di Ostuni località turistica.

 

Ostuni, citta' d'arte e non solo...

 

 

Il territorio di Ostuni è stato abitato sin dall’età della pietra. I vari reperti giunti sino a noi, testimoniano i progressi compiuti da quelle antiche genti, nel corso dei secoli. Con molta probabilità alcune popolazioni si spostarono dall’Italia settentrionale attraverso gli Appennini e il mare Adriatico, giungendo fino a noi e insediandosi nella zona tra Fasano (Savelletri) e Villanova. Cambiarono radicalmente il proprio modo di vivere passando dal nomadismo alla pastorizia e all’agricoltura. Sorsero così agglomerati di capanne intorno alle quali si iniziò a lavorare la ceramica e a levigare le pietre. Intorno all’anno mille a.C., un altro popolo approdò in Puglia: gli Japigi. Provenivano dall’Illiria, da Creta e dall’Epiro e qui fondarono le città di Barium, Egnathia, Rudiae e Uniae. All’incirca nello stesso periodo, giunsero i Messapi, di origine indoeuropea, che si amalgamarono con gli Japigi, condividendo usi, costumi e tradizioni religiose. 

per approfondire, clicca sui nostri link:

 

- http://www.salentohousing.it/ 

- http://www.immobiliaredelsalento.it/ 

- http://www.itrullidelsalento.it/